Le creazioni da favola dello stilista Ferragamo alla Rocca delle Fiabe di Sant'Agata

mercoledì 22 ottobre 2014

Le creazioni da favola dello stilista Ferragamo alla Rocca delle Fiabe di Sant'Agata

Articolo di AltaRimini

La Rocca delle Fiabe di Sant’Agata Feltria ospita Ferragamo. Rocca Fregoso di Sant’Agata Feltria si è trasformata nella Rocca delle Fiabe, il taglio del nastro avvenuto sabato 20 settembre ha portato nel paese un migliaio di persone incuriosite dalla riapertura della più antica struttura architettonica (1125) a seguito di importanti lavori. Rocca Fregoso, del resto, è proprio quel castello emblematico, riassuntivo, sapientemente allusivo che la Fiaba desidera come sua autentica residenza: in certi riverberi di luce la Rocca, arroccata sul masso “Il Sasso del Lupo” di pietra arenaria, sembra scaturita da un dipinto di Maxfield Parrish, il pittore delle Fiabe. Il primo tema proposto in questo progetto gestito dalla Pro Loco di Sant’Agata Feltria, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, sotto la consulenza di uno dei più importanti esperti mondiali di letteratura del fiabesco: il Professor Antonio Faeti, sviluppa tra artigianalità e multimedialità, il tema “Scarpe-Scarpine-Scarpette-Scarpettine”, attraverso la Fiaba classica di Cenerentola e di altre che ad essa sono legate. La mostra del museo Ferragamo di Firenze “Il Calzolaio Prodigioso” mette insieme favole e arte tramite una storia tutta artigiana, quella di Salvatore Ferragamo. La realtà e la favola si mescolano e si alternano in modo tale che quasi non si distinguono più. Ripercorrendo un viaggio nello spettacolare mondo delle fiabe è innegabile quanto le calzature abbiano influito sul fascino della storia. Del resto cosa porta il principe a cercare la bella Cenerentola? Come arriva Doroty al meraviglioso Paese di Oz? E il gatto più famoso di sempre avrebbe avuto lo stesso fascino se fosse stato solo scalzo? Dal legame di questi temi è nato il dono che il Museo ferragamo ha gentilmente offerto alla Rocca delle Fiabe di Sant’Agata Feltria: la Scarpetta di Cenerentola preziosamente ricoperta di Swarovsy realizzata per il film “Ever after a Cinderella Story” del 1998 che si può ammirare nel salone del ballo della Rocca delle Fiabe e degli splendidi libroni pop up, realizzati con precisione artigianale che raccontano l’incredibile storia di Salvatore Ferragamo in nove capitoli.